Risk Consulting

Aon nel progetto Echo per la creazione di un ecosistema europeo di cybersecurity

0

Aon e i progetti di Ricerca ed Innovazione

Aon Advisory and Solutions S.r.l. negli ultimi anni ha dato crescente importanza e rilievo alla parte di ricerca, sviluppo ed innovazione. L’adesione ai progetti supportati dalla Commissione Europea rappresenta la giusta sfida ed al contempo il riconoscimento dell’expertise di Aon ai più alti livelli dell’innovazione europea.

Oltre Echo, non mancare di informarti sugli altri progetti di Aon: Cyberwatching, Cyberwiser e Panacea.

Aon e il progetto Echo

Echo (European network of Cybersecurity centres and competence Hub for innovation and Operations) è uno dei quattro progetti pilota attraverso i quali la Commissione Europea mira a sviluppare una strategia di cybersecurity comune per tutta l’Europa.

Il progetto svilupperà un ecosistema per sostenere la cooperazione a livello europeo nell’ambito della sicurezza informatica, nonché per proteggere i cittadini dell’Unione europea da minacce e incidenti informatici.

L’elevato numero dei partner coinvolti (30) e la varietà dei settori interessati (sanità, trasporti, produzione, ICT, istruzione, ricerca, telecomunicazioni, energia, spazio, difesa e protezione civile) permette di affrontare un tema così importante con un approccio sitemico, completo e strutturato.

In un’iniziativa di tale portata ed interesse, Aon Advisory and Solutions è stata coinvolta per contribuire alla buona riuscita del progetto portando la propria expertise maturata in ambito della Cybersecurity e nella cooperazione all’interno di bandi europei in ricerca ed innovazione.

Il logo di Echo

Il progetto in breve e il ruolo di Aon

In un progetto così esteso e trasversale a molteplici settori, la più grande sfida è quella di massimizzare la sinergia fra partner e portare il singolo lavoro oltre la realtà locale, producendo risultati, quanto più transnazionali e completi, in modo da essere coerenti con uno degli obiettivi principali del progetto, creare un centro di eccellenza in materia di sicurezza informatica  all’interno di un ecosistema europeo.


Rappresentazione grafica dell’Echo Governance Model

Come si evince dal comunicato stampa per il kick-off del progetto, l’hub centrale e il modello di governance di Echo mira alla:

  • creazione di un sistema europeo di certificazione della sicurezza informatica in linea con l’impegno UE;
  • costituzione di un sistema aperto di comunicazione degli eventi/incidenti di sicurezza informatica ai nodi dell’ecosistema (early warning system);
  • gestione della Federazione dei Cyber Range;
  • diffusione del framework Echo per mezzo di materiali ed eventi di formazione.

All’interno della fase di sviluppo del progetto, Aon Advisory and Solutions – oltre a collaborare su diverse attività tecniche all’interno dei moltissimi output in produzione – ha un ruolo chiave nello sviluppo del modello di governo della sicurezza informatica multisettoriale, ed è inoltre chiamata a coordinare e produrre l’analisi di mercato che tenga in considerazione gli aspetti multi-settoriali del progetto Echo.

L’analisi di mercato ispeziona i possibili competitor, studia lo spazio di manovra entro cui poter mostrare l’eccellenza di Echo, sottolineando eventualmente quali gap andare a colmare in modo analitico e mirato. Il documento pone delle solide basi per sviluppare successivamente le strategie di exploitation (il piano di sfruttamento dei risultati di progetto).

Qualche nozione su Horizon 2020

Horizon 2020 è programma quadro dell’Unione Europea per la ricerca e l’innovazione. Horizon 2020 è un programma così articolato e ricco di innovazioni profondamente legate a temi attuali – sostenibilità ambientale, eccellenza scientifica, salute, industria, ecc. – da meritare una lettura più approfondita; per questo motivo, a margine di quest’articolo, invitiamo a leggere il documento ufficiale che riassume i punti chiave del programma.

Aon, un’organizzazione da sempre molto attenta al tema innovativo negli ambiti che le competono, è attivamente coinvolta su diversi progetti finanziati dalla Commissione Europea con il programma H2020.

Logo del programma H2020

Ogni progetto è un’occasione unica per ampliare network e conoscenze con partner internazionali di diversa natura e leader di settore (PMI, multinazionali, istituti di ricerca, università, ecc.), ed al contempo mostrare in modo tangibile l’eccellenza del lavoro e dei servizi che offre. Aon sta lavorando su ricerca e innovazione in settori con ampi margini di cambiamento ed evoluzione quali la cybersecurity, l’healthcare e l’enterprise risk management.

II edizione Milano Festival delle Assicurazioni

Previous article

Business: i 10 trend dei prossimi anni

Next article

Comments

Comments are closed.