Commercial Risk

Aon Risk Maps 2020

0

Giunte alla 23° edizione, le Risk Maps 2020 di Aon analizzano i rischi politici e i rischi legati al terrorismo, fornendo un quadro sempre aggiornato sulle tipologie e sui livelli di rischio a cui si è esposti operando fuori dai confini domestici.

La Political Risk Map 2020 di Aon, elaborata in collaborazione con Continuum Economics, offre un’analisi di oltre 160 economie emergenti attraverso sei categorie di rischio ordinate su una scala d’intensità a sei gradi.

La Terrorism & Political Violence Map, nata dalla partnership tra Aon e The Risk Advisory Group, quantifica invece il rischio di minacce terroristiche e atti di violenza legati alla sfera politica per tutti i paesi del mondo.

In un contesto di commercio internazionale già in leggera contrazione verso la fine del 2019, l’anno presente è inevitabilmente segnato da ingenti difficoltà per le aziende esportatrici. La Pandemia Globale diffusasi nel mondo a partire da febbraio ha sinora avuto un impatto senza precedenti sull’economia mondiale, mettendo a dura prova i sistemi paese.

In questo scenario, i settori più duramente colpiti sono quelli che si sono fermati durante i periodi di lockdown per ripartire poi in un contesto di domanda – domestica ed estera – in forte contrazione.  Costruzioni, logistica e trasporti, industria metallurgica e manifatturiera, così come turismo e settore moda hanno tutti subito un calo drastico della produzione che risulterà in una netta contrazione del Prodotto Interno Lordo di numerosi paesi. In questo senso, gli interventi pubblici volti ad iniettare fondi nel sistema svolgeranno un ruolo fondamentale a sostegno della resilienza delle aziende in maggiore difficoltà, per favorire una quanto più rapida ripresa.

Al fine di sfruttare al meglio le possibilità che si presentano con la ripresa delle attività produttive, diventa fondamentale una comprensione delle opportunità e dei rischi ad esse connessi, in un contesto globale connotato mai come oggi da instabilità e incertezza.

Le Mappe del Rischio Politico consentono ai nostri clienti di monitorare l’andamento dei rischi di natura politica nel tempo e tra i diversi paesi. Sei diversi rischi sono infatti analizzati e misurati su di una scala di intensità per ogni singolo mercato emergente:

  • Rischio di Trasferimento Valutario, legato alla possibilità che una valuta locale (debole) non possa essere convertita nella valuta (forte) di un’altra nazione di a causa di variazioni del valore nominale o a causa di specifiche restrizioni normative sul tasso di cambio;
  • Rischio Legale e Normativo, concernente la possibilità di incorrere in perdite finanziarie o danni reputazionali dovuti all’operare in un contesto normativo poco familiare;
  • Interferenza Politica, ovvero il rischio che un intervento del governo del paese estero nell’economia o in altri settori incida negativamente sugli interessi commerciali dell’azienda che opera all’estero;
  • Violenza Politica, il rischio di scioperi, sommosse, proteste civili, sabotaggi, terrorismo, danni dolosi, guerra (civile e non), ribellioni et al;
  • Mancato Pagamento Sovrano, ossia il rischio di mancato adempimento delle obbligazioni di un governo od altro ente pubblico straniero in relazione a prestiti od altri impegni finanziari precedentemente presi.
  • Interruzione della Supply Chain, il rischio di interruzione del flusso di beni e/o servizi in entrata o in uscita da un certo paese a causa di instabilità politica, sociale, economica o ambientale.

Clicca qui: Aon Risk Maps 2020

Questo strumento analitico, fruibile gratuitamente e sempre aggiornato su base trimestrale, aiuta le aziende pianificare ed adattare la protezione dei propri asset, contratti e prestiti che possono essere influenzati negativamente in tali economie emergenti dall’azione o dall’inazione del governo locale.

Scarica la brochure di seguito per scoprire come le nostre soluzioni assicurative su misura rispondono efficacemente ai diversi rischi che le aziende che operano in mercati emergenti si trovano oggi ad affrontare.

oneNET®: un modo smart di vivere il settore sanitario

Previous article

Garanzia Italia: la nuova misura straordinaria a supporto delle imprese

Next article

Comments

Comments are closed.