Risk Consulting

Weather, Climate & Catastrophe Insight: 2020 Annual Report

0

Oltre alla pandemia, nel 2020 la popolazione e le Organizzazioni hanno anche dovuto affrontare un numero superiore alla media di catastrofi naturali con un significativo impatto finanziario e sociale.

Il “Weather, Climate & Catastrophe Insight: 2020 Annual Report di Aon Reinsurance Solutions afferma che le catastrofi dell’anno hanno incluso una stagione di uragani nordatlantici da record, tempeste convettive altamente distruttive, incendi, inondazioni e siccità.

Le perdite economiche dovute solamente ai disastri meteorologici si sono attestate a 258 miliardi di dollari nel 2020, il 29% in più rispetto alla media di questo secolo, evidenziando l’influenza preponderante del cambiamento climatico.

Solo il 36% delle perdite economiche per le catastrofi ambientali del 2020 sono state coperte dal comparto assicurativo – sollevando preoccupazioni sulla resilienza e sulla prontezza delle organizzazioni quando si tratta di rischi a lungo termine come il cambiamento climatico.

Tutti gli stakeholder, comprese le autorità, gli azionisti, i consumatori e i dipendenti, stanno ponendo sempre maggiore attenzione all’esposizione delle organizzazioni ai rischi del cambiamento climatico e alle azioni che stanno mettendo in campo per fronteggiarlo.

Inoltre, le organizzazioni stesse stanno sempre più riconoscendo che il rischio del cambiamento climatico include non solo rischi fisici ma anche di transizione, come i danni alla reputazione. 

Questo è testimoniato anche nella lettera scritta da Laurence D. Fink, Chairman and Chief Executive Officer di BlackRock, società globale di gestione del risparmio, e indirizzata ai propri investitori. All’interno del documento emerge in maniera preponderante l’importanza della sostenibilità ambientale e di come il cambiamento climatico sia oggi un fattore chiave per implementare strategie che incidano sulla prosperità economica mondiale.

Poiché il cambiamento climatico aumenta la frequenza e la gravità dei disastri naturali, le organizzazioni devono considerare le implicazioni globali che esso porta con sé e il potenziale impatto su diverse Nazioni.

Molte aziende riconoscono la necessità di affrontare il cambiamento climatico, ma non sanno da dove cominciare.

Il “Weather, Climate & Catastrophe Insight di Aon: 2020 Annual Report” esamina come le organizzazioni possono iniziare la pianificazione strategica e gli investimenti da effettuare per costruire la resilienza ai crescenti rischi del cambiamento climatico e dei disastri naturali.

Le organizzazioni dovrebbero pensare a due aspetti del cambiamento climatico. Uno è la posizione dell’organizzazione e come trasmetterla agli investitori e ai clienti. L’altro è la gestione dei rischi di bilancio del cambiamento climatico.

Corey Green
Global Operations Leader, Aon Global Risk Consulting

Sondaggio Aon: Reprioritizing Risk and Resilience for a Post-COVID-19 Future

Previous article

Aon e Olimpia Milano lanciano un social contest

Next article

Comments

Comments are closed.