Commercial Risk

Flee lancia Flee+: dove il noleggio a lungo termine incontra la condivisione

0

Negli ultimi due anni la nostra quotidianità è molto cambiata, anche in tema di mobilità: basti pensare che gli spostamenti per motivi di lavoro sono diminuiti del 61% mentre i tragitti sotto i 30 minuti sono aumentati del 79%[1].

Nuovi stili di vita portano con sé anche nuovi modelli di consumo, sempre più influenzati dall’affermarsi della sharing economy su tutti i settori, mobility compreso.

In questo scenario Aon arricchisce l’offerta di Flee, il primo noleggio auto a lungo termine a consumo – pay per use, lanciando Flee+: un servizio di condivisione dell’auto con una community di fiducia.

Chi possiede un’auto Flee, grazie a Flee+, potrà ottimizzare le spese legate al proprio noleggio e diventare parte attiva dell’impegno di Flee verso una mobilità sempre più green, sfruttando meglio il veicolo e riducendo i mezzi circolanti e le emissioni di CO2.

Come provare subito il nuovo servizio? È tutto molto semplice e, ovviamente, digitale!

I clienti Flee, infatti, potranno diventare Flee-Host attivando il servizio Flee+ direttamente dall’App MyFlee, e iniziare così a creare la loro community di fiducia invitando amici, colleghi e vicini di casa ad utilizzare la propria auto Flee, nei giorni e orari scelti inserendo le disponibilità all’interno del calendario.

Allo stesso modo, i Flee-Driver, ossia le persone che fanno parte della community del Flee-Host, potranno prenotare l’auto attraverso l’applicazione: una scelta decisamente conveniente dal momento che il conteggio della tariffa è basato sui chilometri percorsi e non sui minuti come i classici car-sharing.

Essere un Flee-Host o essere un Flee-Driver porta con sé numerosi vantaggi poiché è un servizio:

  • Affidabile e Sicuro: qualunque persona alla guida è sempre protetto dall’assicurazione premium di Flee
  • Conveniente: Condividendo l’auto, potrai ridurre i costi mensili del noleggio.
  • Sostenibile: condividere ha un impatto positivo sull’ambiente.
  • Semplice e digital: Grazie all’app MyFlee, puoi controllare tutto e in qualunque momento direttamente dal tuo smartphone.

 Per conoscere tutti i vantaggi di Flee+ clicca qui.


[1] Fonte EY: La mobilità del Possibile Vol.3 – 2021.

Aon Health & Benefits Trends Survey 2022

Previous article

(Ri)valuta il tuo rischio

Next article

Comments

Comments are closed.