Affinity

Aon lancia due innovative coperture assicurative dedicate al mondo delle Professioni

0

A partire da oggi sono disponibili online su 11 piattaforme dedicate ai Professionisti due nuovi prodotti assicurativi che ampliano il ventaglio dei servizi specificatamente dedicati al mondo delle Professioni, realizzando un’offerta di punta per il mercato italiano.

I due nuovi prodotti, entrambi realizzati in collaborazione con Aig, sono:

  • Infortuni Professionisti: con un ventaglio di quattro diverse soluzioni assicurative, il prodotto offre al Professionista la possibilità di scegliere tra una copertura limitata agli infortuni nell’ambito della propria vita professionale o estesa anche alle attività extraprofessionali. La sottoscrizione può essere individuale o da parte dello Studio Professionale. Tra le garanzie base troviamo Morte o Invalidità permanente da Infortunio, Inabilità temporanea e Rimborso Spese Mediche da infortunio. Le condizioni normative sono molto estese e quelle economiche decisamente competitive.
  • Studio Protetto: si tratta di un’innovativa polizza modulare a protezione degli Studi Professionali. Con un impianto contrattuale a 360°  vengono coperti il fabbricato, gli impianti e il contenuto dello studio, sia per i rischi incendio che per quelli da furto, comprendendo anche denaro e valori. Vi sono garanzie a tutela degli eventi catastrofali con copertura già compresa automaticamente in tutta Italia per terremoto, danni da eventi atmosferici, inondazioni, alluvioni, allagamenti e socio politici. Il contratto assicurativo è completato dalla Responsabilità Civile per danni cagionati a Terzi e assicura, in un unico contratto, i rischi di tutte le ubicazioni in cui viene svolta l’attività professionale, senza necessità di dichiarare gli indirizzi degli Studi secondari.

Se sei interessato a ricevere maggiori informazioni, contatta il numero dedicato 02/87232382.

Nuova sede per l’headquarter italiano di Aon a Milano

Previous article

COVID-19: gli spazi urbani stanno cambiando?

Next article

Comments

Comments are closed.